La leggenda della BMW serie M

La leggenda della BMW serie M

June 06, 2012



La BMW M3 GTR era la classica auto di copertina del Need for Speed Most Wanted originale, e naturalmente l'ultima M3 Coupé ha un ruolo di spicco nel nostro nuovo Most Wanted. Abbiamo fatto una chiacchierata con i nostri amici alla BMW per capire cosa rende le loro auto così fantastiche.

“Un'azienda è come un essere umano: dovrebbe essere sportiva, in forma, ben allenata, piena di entusiasmo e dalla grande performance.”

Con queste parole la BMW ha fondato la sua leggendaria divisione sportiva. Hanno iniziato alla grande con lo stile spettacolare della 3.0 CSL. Questa incredibile coupé è diventata l'autovettura più famosa della sua epoca, vincendo per ben sei volte il Campionato europeo di automobilismo prima del 1979 e dominando la scena delle autovetture internazionali per quasi una decade.

Hanno scelto da subito le strisce di colore blu, viola e rosso che potete vedere nei modelli della serie M di oggi."Wow!"  La BMW 3.0 CSL nella sua sensazionale mise da corsa.

Le strisce di colore blu, viola e rosso e la “M” sono ancora presenti nei modelli della serie M di oggi.All'epoca erano un po' meno discrete!

Nel 1974, la BMW inaugurò la loro prima auto "super bollente" da strada e creò la serie M su misura con motori, sospensioni e tecnologia dei freni sbalorditivi. Fu così che la BMW riuscì a conquistare tutti. Questo fu l'inizio di qualcosa di speciale, ma solo a partire dal 1978 fu possibile acquistare la BMW marchiata con la famosa “M”.

Ed era un'auto davvero spettacolare! All'epoca era l'auto sportiva da strada più rapida della Germania con una velocità massima sbalorditiva di 164,1 mph.

Nel 1986, la BMW ci presentò la M3, la berlina sportiva più famosa di sempre che rappresentava il primo sviluppo nella produzione in serie e che Auto Plus ha definito come l'Auto del Secolo. Spoiler mozzafiato e archi ruota allargati, quest’auto è come un lupo travestito da pecora in cui è ancora possibile distinguere lo stemma M3 e l’inconfondibile suono del motore 3 litri da 286 cavalli della serie M.

Nel 2001, l’M3 smise la sua veste stradale e indossò una tuta da corsa. L’M3 GTR si allineò sulla griglia di partenza dell’American Le Mans Series, per la prima volta con un motore di quattro litri ad otto cilindri sotto il cofano. 
Quest'auto si dimostrò superiore sulle piste degli Stati Uniti e vinse il Campionato nella Classe GT guadagnandosi così il ruolo di auto da copertina per l'originale Need for Speed Most Wanted.

Che Most Wanted sarebbe stato senza una M3? Proprio per questo motivo un Most Wanted tutto nuovo aveva bisogno di una M3 Coupé tutta nuova. Andiamo pazzi per la M3. Offre prestazioni senza pari in ogni aspetto che conta: velocità, accelerazione, potenza, resistenza e guidabilità solida su ogni tipo di superficie.

Most Wanted è un gioco completo a 360°, puoi decidere di seminare i poliziotti, distruggere i tuoi rivali, gareggiare fino al traguardo, fare semplicemente un giro nel mondo aperto in compagnia dei tuoi amici o battere i loro record.  E se vorrai  potrai sfidare i tuoi amici o o battere i loro record Autolog in grande stile.

Se sei indeciso, scegli la M3. Di rado usciamo di casa senza!